Vacanze Corseweb
VacanzeImmobiliar FrançaisEnglishDeutschItaliano
Contattateci
 I Vini  
 La Castagna  
 I Salumi  
 I Pastori e i loro Greggi  


La Castagna

Dall'Albero alla Polenta

Castagne [Ph. Desjobert]


 

Un Po' di Storia

Nutrimento per l'uomo e gli animali, moneta di scambio contro tutti i prodotti provenienti dall'isola, materia prima per i falegnami, legno da riscaldamento.

In una parola morto o vivo, dalla radice fino ai suoi frutti, il castagno aveva un tale valore che, quando la Corsica fu riattaccata alla francia, il Consiglio del Re impedì con un decreto - per fortuna presto abbandonato - tutte le piantagioni di quell'albero.

"costituisce l'alimento della pigrizia dato che il suo frutto supplisce a tutti : lo si raccoglie, lo si secca, lo si macina e se ne fa il pane, i loro stessi cavalli se ne nutrono e la terra è tutta trascurata" !

Una lunga Preparazione.

La castagna dopo aver seccato nel
granaio a chiara strada della casa familiale
era trasformata in farina, schiacciata tra le due pietre piatte del mulino,
per essere consumata
secondo ventidue ricette diverse.

Castagne d'autunno [Ph. Desjobert]

Piatti Tipici

Oggi, l'esodo rurale come la malattia dell'inchiostro hanno avuto il sopravvento sui più bei castagneti dell'isola, ma la costanza di qualche agricoltore convinto dell'avvenire di un prodotto di qualità, specifico dell'autenticità corsa permette di continuare a degustare la castagna.

Questa castagna è apprezzata arrosto o bollita con il profumo di finocchio e dei suoi derivati : Pulenta accompagnata da Brocciu , zuppa coronata da latte freddo, beignets, al brocciu o alle mele, dolci o pane alla farina di castagne..

Castagne sbucciate [Ph. Desjobert]

Quanto agli amanti dei gusti più veri, possono gioire, come bambini, di croccare queste castagne secche dalla incredibile dolcezza  ...
La farina di castagne alla base della cucina ancestrale la più povera è oggi, di nuovo molto apprezzata.

Ritorno al sommario di questa rubrica I Prodotti Corsi

 

  InternetCom Aiuto Carte